Dipingere

Penso che la pittura, anche se nasce da un bisogno espressivo, sia oggettivamente un’intenzione di comunicare. E la tua pittura dice molto della tua interiorità, di quell’inquietudine che ti bolle dentro e della voglia di farne una forza creativa che dà colore alla vita e riscalda i rapporti con la gente. Credo che le persone che passeranno davanti alle tue opere lo sentiranno e ti vorranno bene.

Notizie di segnali che ti chiamano ad esplorare e cercare dalla parte dove il tuo respiro si allarga. Chissà? è probabile che ci sia qualche indicazione per te. Di quelle che cerchi guidato dalla nostalgia per qualcosa che manca anche se non ha ancora i contorni chiari, di quelli che si possono tracciare con precisione con le parole e i concetti. Qualcosa però che ti chiama indubbiamente. La presenza sensibile di una mancanza, si potrebbe dire. Certo qualcosa di imparentato col sogno. Entità che popolano la dimensione artistica della vita. Pennellate, come le tue, piene di colore e calore, piene di desiderio, senza che prendano la forma di qualche oggetto. Perché vanno oltre i contorni di qualsiasi oggetto. (Eugenio Guarini – www.eugenioguarini.it)

2 pensieri riguardo “Dipingere”

  1. Ciao Andrea, speriamo sia così .Comunicare agli altri le proprie emozioni è molto importante ed è altrettanto importante sentire le emozioni di chi guarda, a volte, molto spesso con grande superficialità .

    1. Buonasera/ciao, l’amico pittore/filosofo Eugenio Guarini mi scrive: “Le tue opere sono una sinfonia. Tutte insieme parlano di una continuità di ricerca che rivela una vocazione testarda – come dev’essere.” Spero che vi sia sempre uno sguardo critico e non superficiale…mi auguro di trasmettere colore ed emozione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *